Ferrata: artificiali nudi, dressati, varie ed eventuali

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ferrata: artificiali nudi, dressati, varie ed eventuali

Messaggio Da Elpupi il Dom Ott 27, 2013 1:13 pm

Ragazzi visto che per ora stiamo scrivendo solo in un post le curiosità di qualsiasi tipo ne apro uno specifico per parlare del fatidico momento in cui dopo aver avvertito il pesce lo ferriamo  
In particolare mi interessa sapere da ciascuno di voi le impressioni relativamente alle diverse tipologie di artificiali provati.
Io personalmente pesco esclusivamente con artificiali rivestiti da seta, quelli nudi proprio non mi ispirano, nonostante probabilmente come effetto al tatto del cefalpode probabilmente sono più naturali rispetto a quelli dressati, in quanto le prede abituali di questi predatori dovrebbero risultare abbastanza lisce e scivolose in acqua, ma proprio quando vado a comprare quelli nudi li escludo a priori, probabilmente sbagliando.
Invece posso dare un parere riguardo gli artificiali "normali" e l'ez-q cast che se mi attrae molto dal punto di vista della qualità della fattura e della particolarità dei piedini, questi stessi all'atto della ferrata mi hanno sempre destato qualche dubbio, secondo me un pò la disturbano, io personalmente ne ho sbagliate un pò con queste esche sopratutto parlando di calamari..

A voi e buona domenica  
avatar
Elpupi

Numero di messaggi : 495
Età : 31
Località : Sicilia Orientale
Data d'iscrizione : 14.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ferrata: artificiali nudi, dressati, varie ed eventuali

Messaggio Da Senza Suono il Dom Ott 27, 2013 6:42 pm

io quando parte il periodo calamari ti devo dire che uso sempre e solo l'ez-q cast liscio colore kvop oppure lrby,abboccano sempre durante la discesa,delle volte dopo aver contato in base alla profondita' e aver capito quando tocca il fondo,nei prossimi lanci conto di meno e lo faccio fluttuare a mezz'acqua,questo modello emette delle vibrazioni tramite le correnti marine,poi il colore con la luce della luna ci mette pure di suo e mi diverto a prenderli,purtroppo l'altro ieri e' andato perso,ho notato che in un punto dove di solito pesco,la posidonia e' cresciuta di molto ed e' pure dura e resistente,credo di aver esagerato e preso le radici,quindi lo ricomprero' sicuramente anzi ho notato che ci sono altri 3 colori nuovi per questo inverno.
invece quelle col vestito di seta uso il kgvm non ho notato nessuna differenza con le catture,quando ci sono abboccano finche' sono in frenesia alimentare,poi capita che staccano per qualche ora e riprendono,l'unica pecca che riscontro e' che quando sparano il nero se beccano la seta si sporca di brutto perche' c'e' anche un muco,sarebbe utile avere dietro uno spazzolino da denti vecchio,l'unico rimedio se si vuole continuare a pescare,perche' se la si usa sporca non lo cagano piu'.

Senza Suono

Numero di messaggi : 640
Località : Siracusa
Data d'iscrizione : 21.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ferrata: artificiali nudi, dressati, varie ed eventuali

Messaggio Da dado89 il Lun Ott 28, 2013 12:53 am

non ho mai trovato differenza tra gli egi con la tela e quelli senza.
Senza suono per ripulire gli egi dal nero basta sbatterli in acqua e se ne va via subito   senza spazzole o spazzoline che servono solo a fissare meglio il colore nella trama della seta  
avatar
dado89
Moderatore

Numero di messaggi : 17876
Età : 27
Località : Calabria
Data d'iscrizione : 31.07.09

http://www.mercatinodellapesca.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ferrata: artificiali nudi, dressati, varie ed eventuali

Messaggio Da bass il Lun Ott 28, 2013 7:41 am

Anche io non ho mai trovato differenza di rendimento tra egi nudi e rivestiti, ma trovo tanta differenza nel feeling con gli egi rivestiti a trama "ruvida"......la resistenza alla jerkate a é tanto differente....per questo motivo uso questo tipo di egi fino nella misura 3.0 mentre quelli nudi, o a rivestimento liscio nella misura a 3.5 (quella che uso di piú). Questo per avere lo stesso feeling in pesca...

bass

Numero di messaggi : 1012
Età : 47
Località : Basso Salento (LE)
Data d'iscrizione : 03.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ferrata: artificiali nudi, dressati, varie ed eventuali

Messaggio Da tqnocuda il Lun Ott 28, 2013 7:48 pm

L unica differenza sta nel fatto che dopo una 20ina tra calamari e seppie la tela non risulta proprio perfetta. Poi se a masticare il tuo egi è un totano over 3 kg pensa tu...
avatar
tqnocuda

Numero di messaggi : 968
Età : 28
Località : catania
Data d'iscrizione : 23.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ferrata: artificiali nudi, dressati, varie ed eventuali

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum